La guida italiana a Magic: the Gatheringintroduzione
Login
User ID:
Password:  
Registrati Password persa?
Menu Introduzione Avanzato Database Documentazione PC Game Forum Market News
 
intro_menu

Strategie di costruzione dei mazzi
Linea

La preparazione dei mazzi per giocare a Magic: the Gathering è estremamente soggettiva, ma esistono alcune tecniche di base che vengono comunemente utilizzate dai giocatori.

In questa rubrica vengono illustrati alcuni concetti di base completi dei primi spunti per iniziare a costruire i vostri mazzi.

Il passo successivo è di apprendere l'importanza delle combos (combinazioni di carte) che il giocatore riesce ad ideare.

Dopo avere assimilato un minimo di questi concetti, potete gustarvi i Killer Decks, cioè tutte le proposte di mazzi usati dai giocatori più esperti e dai professionisti. Analizzate attentamente questi mazzi e cercate di comprenderne bene il funzionamento e la strategia: vi sarà molto utile.

Ogni mazzo da torneo dovrebbe possedere una sideboard, per le informazioni su come funziona e su come costruirne una appropriata leggete questa comoda guida.

Nella parte dedicata al gioco Magic: the Gathering per PC, trovererete diversi mazzi già pronti: interessanti proposte da scaricare e giocare subito.


Concetti di base
Linea

Gli esempi di carte citati in questa parte non sono particolarmente recenti, anche se alcune di queste carte sono state ristampate recentemente nell'ultimo set base. Ciò che più conta sono le strategie che ogni giocatore decide di adottare o, in base alla propria esperienza e fantasia, può inventare per costruire un mazzo vincente.

Uno dei tipi più facili da assemblare è il mazzo Sciame, formato essenzialmente da creature a basso costo (1 mana, o al massimo 2 mana di cui uno solo colorato). Il pregio del mazzo Sciame è la velocità. Infatti, le creature possono essere evocate fin dal primo turno e hanno la possibilità di attaccare già nel secondo turno. Il colore più adatto per i mazzi Sciame è probabilmente il Bianco, che è pieno di creature a basso costo e magie per la prevenzione dei danni. Inserendo creature con qualche abilità - soprattutto Volare, Branco e Attacco Improvviso - come i Lupi della Tundra, il Pegaso delle Mese, i Picchieri e il Cavaliere Bianco potrete disporre di un discreto esercito in grado di attaccare l'avversaro su più fronti. Le principali carte nemiche di questo tipo di mazzo sono la Tempesta di Sabbia, la temibile Ira di Dio, il Piroclasma e le carte come la Peste, che possono fare piazza pulita di tutte le creature. Se però mettete in gioco una o più copie della Crociata e qualche Benedizione allora il mazzo sarà molto più veloce e il vostro avversario non avrà vita facile. Visto che giocate il Bianco, Da Spade, a Spighe! e Disincantare vi torneranno certamente utili.

Una variante di mazzo Sciame può essere il Mazzo dei Coboldi. I Coboldi (ce ne sono per tutti i gusti) sono creature rosse con un costo di lancio pari a 0. Quindi, già nel primo turno potreste evocare tutti quelli che avete in mano. I Coboldi costano poco (solo la presenza di una carta è comunque un costo) ma hanno forza pari a 0 e, dunque, occorre qualcosa per renderli utili. Oltre alle carte dedicate allo scopo (Sorvegliante dei Coboldi, Sergente Istruttore dei Coboldi, Signore Supremo dei Coboldi ed altre) l'Orifiamma Orchesco e l'artefatto Magli del Potere assolvono al loro compito. Se poi aggiungete un paio di copie del Signore della Guerra Keldon, quattro copie della Sete di Sangue e qualche Disintegrazione, in pochi turni avrete a disposizione un pericoloso squadrone.

Il secondo tipo di mazzo che trattiamo è il cosiddetto Spacca-Terre. La tattica prevista è di distruggere le fonti di mana dell'avversario, rallentando le sue mosse o costringendolo a non giocare. Le carte tipiche di questo mazzo sono la Pioggia di Pietre o la più recente Devastare, Tempesta di Ghiaccio e Tsunami, la Sabbia Soffocante, Influenza Maligna e Pioggia di Lacrime, Pioggia Acida fino al definitivo Armageddon che, però distruggerebbe anche le vostre. Se riuscite ad avere in gioco un Uovo di Dingus (magari con l'aiuto di un Rito Oscuro), già dal secondo turno potreste bloccare il vostro avversario e infliggergli anche 2 danni per ogni terra distrutta.

Un altro tipo è lo Scarta-Carte. Questo mazzo è formato da magie che costringono l'avversario a scartare le carte dalla sua mano o anche prenderle direttamente dal grimorio per metterle nel cimitero. Le carte sono l'unica risorsa di questo gioco; toglierle di mezzo significa impedire all'avversario di mettere in atto le sue strategie. Le combinazione tipiche di questo tipo di mazzo sono date anche da carte come lo Spettro Ipnotico ma soprattutto da Artefatti, come lo Scettro Devastante, il Raggio dell'Annullamento, in abbinamento alla Griglia Maledetta, alla Miniera Ululante e alla Emicrania. L'effetto della Miniera riguarda anche voi, ma una Biblioteca di Leng o un Libro delle Magie vi consentiranno di tenere in mano più di 7 carte alla fine del vostro turno (anche se è bene non esagerare: le carte sono nel mazzo per essere giocate, e se l'avversario vi distrugge la Biblioteca prima della vostra fase di scarto... sono dolori!). Il resto del mazzo può essere completato con magie per danni diretti come il Risucchia Vita, se giocate con il nero, oppure le solite Palla di Fuoco e Disintegrazione per il rosso. Se volete inserire delle creature, aggiungete qualche Scimitarra Danzante, Soldato di Yotian e, per completare il tutto, qualche Triskelion che oltre ad infliggere 4 danni in combattimento ne può rilasciare altri 3 a chi vi pare.

Altri tipi di mazzi vengono inventati ogni volta che sono pubblicate nuove espansioni. Ci sono periodi in cui vanno di moda mazzi neri senza creature, mazzi di soli artefatti, e così via. Spesso un mazzo viene costruito intorno ad una carta specifica ma, come è ovvio, molto dipende dalla fantasia del giocatore e dalla conoscenza delle carte utilizzabili.

Ogniqualvolta una nuova espansione di Magic viene pubblicata, le carte appartenenti a espansioni meno recenti potrebbero non essere più giocabili in alcuni tipi di torneo. Se queste carte fanno parte del nostro mazzo "da combattimento", dovremo trovare altre strategie. Certamente questo è uno stimolo per non addormentarsi sulla gloria delle vittorie ottenute. Il lato negativo è puramente economico: dovremo infatti acquistare nuove carte per controbattere gli avversari che, statene pur certi, utilizzeranno in pieno i nuovi strumenti che il gioco propone con l'uscita di ogni singola espansione.

Ad esempio, le espansioni di Magic Maschere di Mercadia e Nemesis portano nuovi tipi di carte (Ribelli, Mercenari, ecc) che già da soli costituiscono particolari strategie di costruzione. Alcuni esempi utili possono essere ricavati dai mazzi precostruiti che da tempo la Wizards of the Coast rilascia contemporaneamente alle nuove espansioni.

Combos
Linea

Le combos (ossia le combinazioni di carte) sono uno degli aspetti più interessanti in Magic. Spesso viene costruito un mazzo in funzione di una o più combos che possono avere anche effetti devastanti nei confronti dell'avversario.

Un semplice esempio di combo e la sua spiegazione:

Stregone Errante + Sigillo del Sonno
Giocate lo Stregone Errante e, nel turno successivo, incantatelo con il Sigillo del Sonno. Quando attiverete l'abilità dello Stregone (TAP: Lo Stregone Errante infligge 1 danno a una creatura o a un giocatore bersaglio) per infliggere 1 danno al vostro avversario, il Sigillo del Sonno si innesca e costringe l'avversario a riprendersi in mano una creatura a vostra scelta. Questa combo può essere usata anche durante il turno dell'avversario. In questo caso, potete attendere la eventuale dichiarazione di attacco e decidere di attivarla per togliere dall'attacco una creatura particolarmente scomoda.
Un altro uso creativo di questa combo è nel riprendervi una creatura che l'avversario vi ha rubato con un Controlla Creatura. Oppure, scegliendo voi stessi come giocatore bersaglio dello Stregone, riprendervi in mano una creatura che vi sta creando dei problemi (tipo Predoni di Erg con un Pacifismo) o che sta per essere distrutta da qualche magia. Potete riprendervi in mano anche lo Stregone stesso (anche se perderete il Sigillo del Sonno). Al prezzo di 1 punto danno può essere molto conveniente...

Naturalmente possono essere studiate migliaia di combos, dalle più semplici a quelle estremamente elaborate.

 


(Ult. Agg.: 20/04/2008 21:40:31 by Daniele)

Copyright 1998-2016 - mtgdb.net - Tutti i marchi sono tutelati dai diritti d'autore dei rispettivi proprietari.
Valid HTML 4.01 Transitional